Internazionale
Home > Il Giornale > Il Giornale

Il Giornale

Articoli di questa rubrica


Editoriale

Vietare i licenziamenti! Spartire il lavoro! (Numero 179 - Settembre 2021)

Il primo luglio scorso sono state abrogate le norme "emergenziali" che proibivano alle aziende il licenziamento dei lavoratori. Come era facilmente prevedibile, e nonostante un accordo tra sindacati e Confindustria che non obbliga gli industriali a niente più che “a prendere in considerazione” (...)


Filo rosso

Un capitalismo senza freni (Numero 179 - Settembre 2021)

In breve, le diseguaglianze sono all’origine dei principali mali del mondo: ciò che è stato fatto per lenire questi mali è del tutto insufficiente; più grave ancora, niente è stato intrapreso per per ridurne le cause. Altra diseguaglianza maggiore: l’enorme peso economico e l’inquietante potere che (...)


La lotta degli operai della GKN a Firenze (Numero 179 - Settembre 2021)

Mentre scriviamo, la tarda mattinata del 7 settembre, il titolo di Melrose Industries si scambia sul mercato finanziario di Londra a 190,65 pences. Quando l’articolo sarà finito, il prezzo sarà ancora cambiato. I listini vengono aggiornati ogni tre minuti. I movimenti di masse di denaro che stanno (...)


La sicurezza dei treni e i nuovi regolamenti (Numero 179 - Settembre 2021)

Progressivamente, alla chetichella, stiamo andando verso un sistema di regolamenti che si risolve in un abbassamento dei livelli di sicurezza della circolazione ferroviaria. Questo processo riguarda anche la figura del capotreno che, se verrà lasciata mano libera alle imprese ferroviarie, (...)


l Forum annuale di Confindustria sul Lago Maggiore celebra la ritrovata "fiducia delle imprese". Mentre gli industriali incassano la ritrovata libertà di licenziamenti - totale dopo il 31 ottobre - e si preparano a superare l’emergenza sanitaria a suon di green pass obbligatorio, possono contare su un Governo davvero amico e un Sindacato acquiescente

UNA RIPRESA A SPESE DELLA CLASSE OPERAIA (Numero 179 - Settembre 2021)

Non sappiamo ancora se l’autunno porterà una recrudescenza dell’epidemia di Covid, se quindi bisognerà tornare a fare i conti con un rallentamento, ma fatto sta che al momento l’evidenza dei fatti mostra un balzo in avanti della produzione, e finalmente le imprese possono registrare il segno + (...)


Dividendi da record per un capitale cannibale (Numero 179 - Settembre 2021)

Ogni settimana porta la sua parte di buone notizie per i grandi azionisti delle piω importanti società private, cioè le poche famiglie che compongono la grande borghesia mondiale. In primo luogo, è stato annunciato che le loro aziende erano tornate a profitti colossali, anche se né la produzione (...)


Contro i carichi di morte (Numero 179 - Settembre 2021)

Nel porto di Livorno, come in altri porti italiani, vengono movimentati carichi di armi diretti verso teatri di guerra. Un fatto, questo, che suscita crescente insofferenza tra i lavoratori portuali. In una mozione presentata da un delegato sindacale, membro del locale direttivo della Cgil, si (...)


Vaccini: carenze scandalose nei paesi poveri (Numero 179 - Settembre 2021)

Le consegne di vaccini in Africa stanno aumentando, ha detto l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) alla fine di luglio. Quattro milioni di dosi del meccanismo Covax sono state annunciate in arrivo alla fine di luglio, rispetto alle 245.000 dosi di giugno. E’ una cifra ancora molto bassa, (...)


Prezzi dei vaccini: i governi al servizio dei trust farmaceutici (Numero 179 - Settembre 2021)

Nonostante i termini dei contratti debbano rimanere segreti alcuni giornalisti hanno potuto scoprire i prezzi praticati da Pfizer e Moderna negli ultimi contratti con l’Unione europea. E’ diventato chiaro che entrambe le aziende farmaceutiche hanno approfittato dell’arrivo della variante Delta e (...)


Afghanistan

Il terribile prezzo della guerra imperialista (Numero 179 - Settembre 2021)

Il caos che ha accompagnato il ritiro delle truppe inviate in Afghanistan, il disprezzo dei dirigenti occidentali per una popolazione afgana che pretendevano di aiutare e che hanno lasciato senza rimorsi nelle mani di una dittatura infame, non hanno fatto che sottolineare tutti gli aspetti (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale   ?