Internazionale
Home > Il Giornale > Anno 2013 > Numero 117 - Gennaio 2013 > Numero 117 - Gennaio 2013

Numero 117 - Gennaio 2013

Articoli di questa rubrica


Grecia

Non disperdere le energie (Numero 117 - Gennaio 2013)

Il 2012 non si è chiuso certamente bene per i lavoratori, i pensionati, i disoccupati greci. La crisi ha continuato ad espandersi e le sue conseguenze si sono abbattute in maniera crudele sulle masse popolari. Gli ultimi dati ufficiali sulla disoccupazione, sono dello scorso ottobre, ci dicono (...)


Officine Meccaniche Cerutti, Vercelli e Casale Monferrato

Tre giorni di sciopero per il ritiro degli esuberi (Numero 117 - Gennaio 2013)

Non sono bastati alcuni anni di contratti di solidarietà per tamponare la falla alle Officine Meccaniche Giovanni Cerutti, ditta produttrice di grosse macchine rotative per la stampa. Dei due impianti dislocati tra Vercelli e Casale Monferrato se ne chiuderà uno, quello di Casale, con (...)


Sei mesi senza stipendio i ferrovieri di Arenaways (Numero 117 - Gennaio 2013)

Nel momento in cui scriviamo, la situazione è ancora questa: i lavoratori di Arenaways sono da sei mesi senza stipendio. Arenaways, o meglio, Go Concept, secondo la nuova denominazione assunta dalla società che ha la propria sede centrale ad Alessandria, è una delle imprese ferroviarie formatesi (...)


Cooperative della logistica

Non ci faremo intimidire ! (Numero 117 - Gennaio 2013)

Da più di un anno gli operai delle “cooperative” che svolgono lavori di logistica, in particolare per i supermercati e la grande distribuzione del Nord, hanno condotto diverse lotte. Questi operai, in maggior parte immigrati, vogliono giustamente fare riconoscere i loro diritti e sono riusciti a (...)


Dal bollettino operaio di gennaio di Livorno e provincia (Numero 117 - Gennaio 2013)

Toscana Impianti, un pugno nello stomaco agli operai La Toscana Impianti ha diversi cantieri in varie grandi aziende e 350 dipendenti. Il 7 di questo mese i dipendenti del cantiere attivo alla Solvay hanno consumato il loro pasto sui gradini della Direzione. I giornali l’hanno chiamata la (...)


Lo stato sociale fa acqua, saltano i presidi sanitari, tornano malattie scomparse. Malgrado ciò, il sistema sanitario è tutt’altro che la priorità nei progetti di spesa dei Governi, europei e non. Non è difficile immaginare cosa potrebbe succedere nei prossimi anni.

LA RIVINCITA DEI BATTERI (Numero 117 - Gennaio 2013)

A dimostrazione che niente, ma proprio niente, nell’epoca del capitalismo è conquistato una volta per tutte, sembra davvero che oggi e negli anni a venire avremo di fronte – fra le tante – anche l’emergenza di malattie che sembravano ormai debellate, almeno nell’Occidente. Al posto dell’illusorio “ (...)


FIAT, RENAULT, PEUGEOT - CITROËN...

Stessi attacchi, stessa risposta (Numero 117 - Gennaio 2013)

La Fiat, trust miliardario che ricatta gli operai tramite la chiusura di fabbriche, la cassa integrazione e gli accordi capestro del tipo di quelli di Pomigliano e Mirafiori, non è un caso isolato in Europa. In Francia i lavoratori della fabbrica di Aulnay - sous - Bois, che fa parte del gruppo (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSAnno 2013 RSSNumero 117 - Gennaio 2013   ?