Internazionale
Home > La rivista "Lotta di Classe" > Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021 > Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021

Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021

Articoli di questa rubrica


Afghanistan

il ritorno dei talebani, risultato di vent’anni di guerra imperialista (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da "Lutte de Classe" n° 218 - Settembre 2021 * * * * * * * * Il 15 agosto, i talebani hanno preso Kabul, la capitale dell’Afghanistan, dopo aver conquistato la maggior parte del paese, facendo scappare il capo del governo Ashraf Ghani, ma soprattutto migliaia di afghani che si oppongono al (...)


Stati uniti

I tentativi di Biden per ridare una spinta al capitalismo impigliato nella sua crisi (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n°216 – Maggio-Giugno 2021 * * * * * * * * A cento giorni dal suo arrivo alla Casa Bianca, il democratico Joe Biden ha voluto dare una spinta all’economia americana con ambiziosi piani di ripresa... almeno sulla carta. Le somme che vuole iniettare, ammontano a migliaia di (...)


Birmania

la classe operaia di fronte ai militari e all’imperialismo (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n° 217 - Luglio-agosto 2021 * * * * * * * * * Il 1° febbraio, i militari birmani hanno interrotto brutalmente la loro collaborazione con Aung San Suu Kyi e il suo partito Lega Nazionale per la Democrazia (LND) che dal 2016 era al capo del governo dopo di esserne stato a (...)


La febbre del Bitcoin: sintomo di un sistema economico malato (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da "Lutte de classe" n°217 - Luglio-agosto 2021 * * * * * * * * Lo scorso aprile il prezzo del Bitcoin ha raggiunto il massimo storico di oltre 64.000 dollari (circa 53.000 euro), un prezzo dieci volte maggiore di quello di un anno prima. Poi è sceso bruscamente, perdendo metà del suo valore. (...)


Francia

La politica di "rilocalizzazione" della CGT per il settore automobilistico (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n° 217 - Luglio-agosto 2021 * * * * * * * * Da diversi mesi, la CGT ha lanciato una nuova campagna "per la riconquista dell’industria", presentata come una risposta alle chiusure di fabbriche e ai licenziamenti massicci che colpiscono i lavoratori, campagna in cui la (...)


Francia

L’aggressione alla CGT, un avvertimento (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n° 217 - luglio-agosto 2021 * * * * * * * Durante le manifestazioni del primo maggio 2021 a Parigi e Lione, alcune persone hanno attaccato fisicamente membri del servizio di sicurezza della CGT, gridando "CGT collaboratori". Questo episodio è un avvertimento: mostra come (...)


Femminismo, intersezionalità e lotta di classe (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n°217 - Luglio-agosto 2021 * * * * * * * * Il successo delle manifestazioni dell’8 marzo 2021, dopo quelle del novembre 2020 contro la violenza sulle donne, dimostra che una parte della gioventù si sta mobilitando per esprimere la sua rabbia contro la persistenza delle (...)


Ruanda

27 anni di menzogne e negazioni sulla complicità della Francia nel genocidio (Lotta di Classe n° 35 - Settembre 2021)

Da “Lutte de classe” n° 217 - Luglio-agosto 2021 * * * * * * * Ventisette anni dopo i fatti, lo stato francese, che ha sempre negato la sua complicità nel genocidio contro i Tutsi compiuto in Ruanda nell’aprile-giugno 1994, ha finalmente riconosciuto, con le dichiarazioni di Macron, una piccola (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSLa rivista "Lotta di Classe" RSSLotta di Classe n° 35 - Settembre 2021   ?