Internazionale
Home > Il Giornale > Numero 158 - Marzo 2018 > Numero 158 - Marzo 2018

Numero 158 - Marzo 2018

Articoli di questa rubrica


Arroganza padronale al deposito locomotive di Pisa (Numero 158 - Marzo 2018)

Alla fine dello scorso ottobre, la multinazionale Dussmann si è aggiudicata, subentrando ad un’altra impresa, il lotto tirrenico degli appalti di pulizia dei treni in Toscana. In un accordo siglato con i sindacati, la Dussmann accettava di mantenere in forza tutti i lavoratori a condizione di (...)


Torino

La Fondazione Musei ritira i 28 licenziamenti (Numero 158 - Marzo 2018)

{Un risultato ottenuto grazie alla lotta dei lavoratori licenziati. Ora occorre vigilare affinché il mantenimento dei posti di lavoro diventi definitivo}
I 28 lavoratori della Fondazione Musei di Torino non saranno più licenziati. La loro vicenda si è conclusa con l’accordo siglato il 27 febbraio da Regione, Comune, Fondazione, Rsu, Cgil e Uil dopo più di due mesi di inconcludenti trattative che avevano lasciato i lavoratori nella più assoluta (...)


Spagna:

La crisi sociale s’inasprisce (Numero 158 - Marzo 2018)

Sullo sfondo della crisi politica legata al conflitto tra potere centrale e partiti indipendentisti catalani, la situazione attuale in Spagna è segnata dalle difficoltà che vivono le classi popolari in tutte le regioni del paese. Alla testa del governo centrale, Rajoy ripete da mesi che la (...)


Siria:

Una nuova fase della guerra? (Numero 158 - Marzo 2018)

La guerra continua in Siria, dove il regime di Bashar al-Assad cerca di riconquistare tutto il territorio, anche a costo di bombardamenti micidiali per la popolazione. Ma non solo: il 10 febbraio, l’aviazione israeliana ha fatto un’incursione nel paese, un intervento militare che si aggiunge a (...)


FRANCIA:

L’ATTACCO CONTRO I FERROVIERI, UN ATTACCO CONTRO TUTTI I LAVORATORI (Numero 158 - Marzo 2018)

In Francia il governo Macron prosegue l’offensiva contro i lavoratori. In autunno ha fatto passare una nuova “legge lavoro” che, come il “Jobs act” di Renzi, consiste nel cancellare gran parte dei diritti iscritti nel Codice del Lavoro. Ha imposto questa legge tramite le “ordinanze”, ossia una serie (...)


Olimpiadi: oro per sponsor e cementificatori (Numero 158 - Marzo 2018)

Le Olimpiadi d’inverno a Pyeongchang in Corea del Sud sono state presentate come quelle della pace a causa del supposto riavvicinamento tra le due Coree. Naturalmente, hanno dato luogo ai soliti commenti nazionalisti per ogni nuova medaglia conquistata. Ma sono stati prima di tutto un’eccellente (...)


| Home | Area riservata |

     RSS it RSSIl Giornale RSSNumero 158 - Marzo 2018   ?